Hospital de Los Venerables

Hospital de Los Venerables

Sito nel meraviglioso quartiere di Santa Cruz, l’Hospital de los Venerables è un'imponente costruzione in stile barocco edificata fra il 1675 e il 1697 con l'obiettivo di dare alloggio a poveri, anziani e sarcedoti in pensione.

L'Hospital de Los Venerables fu fondato nel 1627 e rimase operativo fino a quando, durante l'invasione francese, non subì un saccheggio. Nel 1840 parte dell'edificio fu destinata ad una fabbrica di tessuti, con il conseguente sfratto di coloro che vi abitavano. Tuttavia, quando la fabbrica venne chiusa, gli inquilini dell'Hospital poterono riappropriarsi della parte dell'edificio precedentemente sottrattagli.

L'Hospital de Los Venerables

L'edificio è senza dubbio un eccellente esempio della pomposa architettura barocca tipica di Siviglia.

L'Hospital, organizzato su due piani, si sviluppa attorno ad un meraviglioso patio centrale impreziosito da una fontana e da una serie di aranci. Tuttavia, il punto focale della visita è la chiesa, uno dei templi religiosi più affascinanti di tutta la città.

Una volta attraversato il portale della chiesa, che colpisce per le imponenti dimensioni, l'occhio si vede catturato dalla suntuosità della decorazione e dalle pitture che decorano le pareti e il tetto della chiesa.

Interessante, ma non imprescindibile

La visita dell'Hospital de Los Venerables è raccomandabile in quanto si tratta di uno degli edifici più interessanti dell'architettura ispanica. Non a caso, infatti, è stato dichiarato Bene di interesse culturale già nel 1971! Tuttavia, Siviglia dispone di un patrimonio artistico e architettonico talmente vasto che risulta necessario analizzare e selezionare le diverse opzioni in funzione del tempo a disposizione.

Orario

Da marzo a giugno: dalle 10:00 alle 20:00.
Luglio e agosto: dalle 10:00 alle 14:00 e dalle 17:30 alle 21:00.
Da settembre a novembre: dalle 10:00 a 20:00.
Da dicembre a febbraio: dalle 10:00 alle 18:00.

Prezzo

Adulti: 10€.
Studenti e over 65: 8€.
Minori di 12 anni: accesso gratuito.

Trasporto

Metro: linea L1.
Autobus: linee 5, 1311 e 1531.